INDUSTRIA COSMETICA

LE SOLUZIONI DI CODIFICA PER L'INDUSTRIA COSMETICA

Il packaging è il biglietto da visita per i prodotti cosmetici che si presentano in diversi tipi di contenitori realizzati con un design esclusivo, di diverse forme e dimensioni, adattabile alle singole esigenze di utilizzo. I produttori richiedono nella marcatura affidabilità e precisione, in particolare la stampa di codici corretti, nitidi e posizionati nello spazio preposto per mantenere integra l’estetica della confezione, riducendo costi di scarto e di gestione della linea.

Zanasi ottimizza richieste, qualità e flessibilità, sviluppando sistemi di codifica inkjet che possono essere inseriti in qualsiasi punto della linea, in grado di stampare in modo preciso su superfici curve e irregolari e su diverse tipologie di substrati, grazie alla formulazione di inchiostri dedicati.

Inoltre l’efficienza della linea di produzione con frequenti cambi e sostituzioni di packaging è garantita dall’editor dell’interfaccia software, progettato per automatizzare la creazione e la selezione dei messaggi, che sono parametrizzati secondo l’esigenza produttiva riducendo gli errori nel processo di data entry.

VASETTI, FLACONI E BOCCETTE IN VETRO

Flaconi, boccette, vasi e contenitori vari in vetro come imballaggi primari impiegati per il confezionamento dei diversi prodotti della cosmesi, la soluzione elegante e dominante  nell’importante area della profumeria.

I sistemi di marcatura a microcarattere inkjet Zanasi permettono di codificare direttamente sul vetro i dati di produzione, anche in aree piccole o difficili da stampare, e di rispondere alla necessità di una marcatura di alta qualità per valorizzare l’immagine del marchio e fornire visibilità e tracciabilità del prodotto lungo l’intera catena di distribuzione, a tutela del consumatore.

La gamma di materiali di consumo, formulati in funzione delle applicazioni e testati singolarmente per garantire il miglior risultato, include inchiostri ad alto contrasto e resistenti ai solventi per garantire alte prestazioni di codifica dei sistemi di stampa inkjet anche in un processo produttivo con presenza di solventi, olii, emulsioni e tensioattivi.

SOLUZIONI CONSIGLIATE

TUBETTI, VASETTI, FLACONI E CONTENITORI IN PLASTICA

Il settore cosmetico è un mercato che richiede alti standard qualitativi e attenzione all’ambiente. Utilizza un’ampia gamma di contenitori derivati da plastica rinnovabile e rigenerabile per il make up, i prodotti corpo e viso, di diverse forme, capacità, materiali e colori per differenziare le diverse referenze, renderle riconoscibili al consumatore ed insieme rafforzare il design del packaging.

Oltre alla confezione anche la marcatura del prodotto rappresenta il marchio, e la flessibilità dei sistemi a microcarattere (CIJ) Zanasi permette di gestire, in modo preciso, la codifica anche su forme irregolari come ad esempio quelle dei tappi, sulle etichette, sotto la base o direttamente sul pack. La testa di stampa può essere installata in diverse posizioni della linea di riempitrici o astucciatrici per stampare codici e dati variabili in modo chiaro e ad alta velocità in qualunque punto del packaging o direttamente sull’etichetta. 

I substrati plastici sono molto variabili e particolarmente viscosi e richiedono di valutare in modo personalizzato l’aderenza dell’inchiostro, che è verificata dal TestLab del Reparto Chimico sul singolo packaging del cliente. La formulazione dedicata dell’inchiostro, unita all’affidabilità dei sistemi inkjet a microcarattere, è garanzia di una codifica duratura e di qualità, e del miglior risultato prestazionale anche in ambienti caldi o umidi.

SOLUZIONI CONSIGLIATE

FILM, PACK FLESSIBILE IN PLASTICA E CARTA

Il crescente interesse verso i temi ambientali ha portato ad una continua crescita del packaging flessibile per il minor utilizzo di plastica, incluse le confezioni monodose che consentono di limitare lo spreco di prodotto, occupano meno spazio e si trasportano facilmente. La semplicità di integrazione nelle confezionatrici e nelle flow-pack sia per i sistemi inkjet a microcarattere CIJ o Thermal InkJet TIJ consente di stampare dati variabili, informazioni di prodotto, lotto e scadenza, codici a barre direttamente su numerose tipologie di film o imballaggi flessibili.

Inchiostri dedicati ad asciugatura rapida o resistenti ai solventi rendono possibile la permanenza del codice anche in caso di sfregamenti o in presenza di prodotti a base di alcool, per garantire le corrette informazioni al consumatore.

SOLUZIONI CONSIGLIATE

ASTUCCI E CONFEZIONI IN CARTA

L’astuccio resta l’imballaggio secondario di presentazione più utilizzato, assolutamente necessario nel sistema di comunicazione per il settore, un packaging attraente per molti prodotti di alta gamma, ricco di dettagli grafici e in continua mutazione.

I sistemi InkJet Zanasi, facilmente integrabili nelle astucciatrici, sono in grado di stampare una codifica semplice o complessa ad alta risoluzione con tecnologia TIJ o a microcarattere con tecnologia CIJ su qualsiasi tipologia di cartoncino, compresi gli astucci colorati o trattati, utilizzando inchiostri ad alto contrasto per rendere la marcatura più visibile.

La personalizzazione degli astucci con dati variabili e codici a barre con informazioni di produzione e tracciabilità, ma soprattutto la possibilità di apporre messaggi stagionali, semplifica la gestione di confezioni prestampate, riduce le scorte e i relativi costi associati. I sistemi sono stati progettati con meccanismi di autoregolazione e riduzione delle parti interne soggette a manutenzione, fino alla completa assenza di manutenzione per mantenere costanti nel tempo le performance e l’efficienza del sistema di stampa, particolarmente richieste nelle fasi di produzione intensiva stagionale, con continui cambi di prodotto e tipologia di confezione.

SOLUZIONI CONSIGLIATE

STAMPA SU IMBALLO SECONDARIO

L’imballaggio in cartone da semplice strumento per le necessità logistiche ed informative ha assunto un ruolo sempre più importante come veicolo di comunicazione e di brand, senza tralasciare l’attenzione all’estetica e all’uniformità d’immagine.

Per soddisfare le numerose richieste di personalizzazione e stampa su scatole di cartone, vassoi ed etichette, Zanasi mette a disposizione una linea completa di sistemi di stampa a bassa e ad alta risoluzione.

I sistemi progettati per stampare testi, codici a barre, loghi e immagini di diverse altezze  utilizzano la tecnologia di stampa piezoelettrica Drop on Demand, garanzia di solidità e affidabilità per la stampa ad alta risoluzione estremamente definita, nonché di codici a barre perfettamente tracciabili, leggibili e conformi agli standard GS1, su superfici porose e non porose.

In grado di aderire perfettamente su qualsiasi superficie di imballi e confezioni multiple, la gamma di sistemi Thermal InkJet integra, in uno spazio ridotto, l’unità di controllo e la cartuccia di inchiostro sostituibile in pochi secondi, per una stampa ad alta risoluzione fino a 900 Dpi di caratteri alfanumerici e datamatrix di alta qualità. 

Immagine stampa su cartone sfocata_ritaglio

TRACCIABILITÀ E RIDUZIONE DEI COSTI

L’ampio campo di lavoro delle teste permette di sfruttare la superficie di stampa disponibile nella sua totalità  per infinite possibilità di personalizzazione.

La stampa diretta sugli imballaggi di informazioni e di codice a barre scansionabili permette di avere un vantaggio reale che include:

– la personalizzazione del messaggio in tempo reale

– la riduzione dei costi di stoccaggio di scatole prestampate 

– l’eliminazione dei costi di etichette e della relativa gestione

– la totale tracciabilità e identificazione dei prodotti a livello logistico

SOLUZIONI CONSIGLIATE