ETICHETTATURA VINO: NUOVA NORMATIVA EUROPEA

FOCUS ON

Etichettatura del vino 2023: cosa cambia con la normativa

A partire dall’8 dicembre 2023, sarà obbligatorio riportare in etichetta l’elenco degli ingredienti e la dichiarazione nutrizionale dei vini in conformità al Regolamento (UE) 2021/2117 pubblicato il 2 dicembre 2021. Tale regolamento modifica le regole di etichettatura dei vini e dei vini aromatizzati. La tecnologia di marcatura inkjet ZANASI si adatta perfettamente alle nuove esigenze di codifica del settore vinicolo.

AUTORE

Redazione ZANASI

Reparto Marketing

Indice contenuti

  • test

Etichettatura ambientale e altri requisiti per l'etichettatura dei vini

L’industria discute da tempo dei nuovi requisiti per l’etichettatura del vino. Alla fine del 2021, è stato introdotto un nuovo regolamento europeo.

La normativa equipara le bottiglie di vino a un qualsiasi altro imballaggio alimentare. Per questo motivo, i produttori di vino si stanno impegnando a fornire informazioni sempre più dettagliate ai consumatori.

Con l’entrata in vigore del Regolamento (UE) 2021/2117, già dal 1° gennaio 2023, le etichette dei vini devono riportare informazioni aggiuntive. Tra queste è presente la casistica dell’etichettatura ambientale del vino. Le indicazioni di carattere ambientale, come ad esempio le istruzioni sul corretto smaltimento della bottiglia vuota nelle sue varie parti, devono essere presenti per permettere un corretto riciclaggio.

Inoltre, a partire dall’8 dicembre 2023, le etichette dei vini dovranno obbligatoriamente riportare i valori nutrizionali e l’elenco degli ingredienti. Queste informazioni forniranno ai consumatori una migliore comprensione del vino che stanno consumando, consentendo loro di compiere scelte d’acquisto più consapevoli e sicure.

Tutti questi cambiamenti rientrano nelle linee guida della nuova Politica Agricola Comune (PAC), definita dal Consiglio Europeo per il periodo 2023-2027. L’obiettivo della PAC è promuovere un’agricoltura sostenibile per raggiungere la trasparenza, sostenibilità e tutela dei consumatori nel settore vinicolo.

Questi cambiamenti andranno a vantaggio sia dei produttori che dei consumatori. I primi lavoreranno per un futuro più sostenibile ed etico, i secondi avranno a disposizione dettagli importanti che li guideranno durante la scelta.

QR code e transizione tecnologica a sostegno dell’etichettatura

I produttori del vino per rispettare gli standard europei di etichettatura sono obbligati ad indicare sull’etichetta fisica, oltre alle attuali informazioni presenti in etichetta:

  • la presenza di allergeni;
  • il valore energetico di 100 ml di vino, appositamente segnalato dal simbolo E.


Per aiutare le aziende a conformarsi alla legislazione, le organizzazioni europee del settore hanno sviluppato una piattaforma collettiva,
www.u-label.com, che consente di utilizzare i canali digitali per comunicare gli ingredienti e le informazioni nutrizionali complete dei prodotti vinicoli.

Queste informazioni possono poi essere pubblicate su un’etichetta elettronica, con un codice QR stampato sulla retro etichetta del vino. Ciò permette ai produttori di comunicare un elenco illimitato di informazioni, difficilmente stampabili nel retro dell’etichetta.

La piattaforma consente la creazione di schede prodotto, oltre alla traduzione delle informazioni normative in 24 lingue dell’UE. Scansionando il codice QR sull’etichetta, i consumatori possono accedere alle informazioni contenute nell’etichetta elettronica nella loro lingua preferita.

Per facilitare l’introduzione della normativa, i prodotti etichettati prima dell’8 dicembre 2023 potranno continuare ad essere immessi sul mercato fino ad esaurimento scorte.

I sistemi di marcatura inkjet ZANASI per la stampa di QR Code e dati variabili

Nelle situazioni di codifica su etichetta e bobina in linea, l’efficienza e la velocità sono importanti per garantire la qualità della marcatura e la tracciabilità del prodotto.

I sistemi Inkjet ZANASI sono in grado di stampare direttamente su qualsiasi substrato le molteplici informazioni. Lotto, scadenza, dati variabili, barcode e QR code scannerizzabili, il tutto in armonia con la grafica dell’etichetta, rispettando e valorizzando il marchio dell’azienda.

CIJ.Z – il sistema modulare a microcarattere

Il sistema CIJ.Z è la prima e unica stampante al mondo configurabile e riconfigurabile progettata per adattarsi ai cambiamenti produttivi. Il sistema CIJ.Z a microcarattere è estremamente flessibile per marcare sulle molteplici tipologie di contenitori con superfici piane, curve, regolari ed irregolari. La versatilità della testa di stampa permette di posizionarla in diversi punti della linea di produzione per codificare in modo chiaro, ad alta velocità, i dati di produzione anche su aree di stampa piccole come il tappo o l’etichetta.

Scopri di più

Z1 e Z4 – Le soluzioni TIJ multicartuccia

La soluzione TIJ multicartuccia per una codifica pulita, veloce e ad alta risoluzione di QR Code o dati variabili, con una ampia gamma di teste di stampa per soddisfare le diverse esigenze di marcatura. La versione con il Sistema di Distribuzione Inchiostro Bulk, adatto per elevati volumi di produzione, prevede un serbatoio che ricarica automaticamente le cartucce ricaricabili senza interrompere la stampa, e quindi nessuna interruzione per la linea produttiva.

Scopri di più

LEGGI ANCHE

Il ruolo del sistema di marcatura nell’Industria 4.0

Per rispondere ai requisiti dell’Industria 4.0, ZANASI ha dotato i suoi sistemi di marcatura inkjet di connessioni multiple che possono essere attivate ed estese in base ai diversi dispositivi presenti in linea. […]

Leggi di più
ZANASI a PROPAK PHILIPPINES 2024

Scopri le soluzioni di marcatura flessibili e modulari ZANASI per la marcatura del packaging primario e secondario, a ProPack Philippines – Stand B28 […]

Leggi di più
ZANASI sponsor al Convegno di Conlegno Salerno 2023

ZANASI sponsor al convegno Conlegno di Salerno del 1 dicembre, presso San Severino Park Hotel di San Severino (SA) […]

Leggi di più
ZANASI ad ANDINA PACK 2023

Scopri le soluzioni di marcatura flessibili e modulari ZANASI per la marcatura del packaging primario e secondario, a ANDINA PACK – Pad. 18-23 – Stand 3001D […]

Leggi di più