CIJ.Z TRIONFA ALL' iF DESIGN AWARD 2022

FOCUS ON

Il design che vince: CIJ.Z trionfa all'iF Design Award 2022

CIJ.Z, la prima e unica stampante industriale configurabile e riconfigurabile per il settore della marcatura, ha vinto l’iF Design Award 2022, uno dei più prestigiosi riconoscimenti del design industriale a livello mondiale. Un successo meritato e conseguito con determinazione grazie al lavoro di squadra tra il Reparto Ricerca & Sviluppo di ZANASI ed il designer Simone Cagnazzo, che ha creduto nell’idea rivoluzionaria di rivedere il concetto di ergonomia e gli stilemi classici del design di prodotto utilizzati per l’industria della codifica.

AUTORE

Redazione ZANASI

Reparto Marketing

Indice contenuti

  • test

Un'edizione da record

Dal 1954 iF International Forum Design GmbH, l’organismo indipendente di design più antico al mondo con sede a Hannover, organizza l’iF Design Award. L’evento è considerato giudice indiscusso della qualità delle eccellenze nel campo della progettazione, e l’iF Design Award è uno dei premi più importanti al mondo del settore.

Ogni anno un gruppo di esperti indipendenti provenienti da tutto il mondo è chiamato a individuare i più meritevoli fra i progetti iscritti. All’edizione 2022 CIJ.Z è stato selezionato come vincitore da una giuria composta da 132 professionisti, a fronte di quasi 11.000 candidature presentate da 57 paesi nella speranza di ricevere il famoso sigillo di qualità.

Un anno da record per l’iF Design Award, che per la prima volta ha registrato un numero così alto di adesioni: una grande testimonianza dell’importanza del design in questi tempi di incertezza e di difficoltà economiche.

Vuoi scoprire anche tu i benefici di CIJ.Z?

Le chiavi del successo

Il principio ispiratore dell’iF Design Award consiste nell’identificare, supportare e promuovere il “buon” design, finalizzato a facilitare l’uso quotidiano del prodotto, sostenere la crescita delle aziende ed il rafforzamento della brand identity. CIJ.Z si è aggiudicato il premio nella disciplina “Product” della categoria “Industry / Tools”, in quanto progettato secondo la stessa filosofia, soddisfacendo pienamente i cinque criteri di valutazione adottati dalla manifestazione:

IDEA

CIJ.Z ha permesso di razionalizzare l’intera gamma di prodotti ZANASI ponendosi quale unica soluzione modulare, capace di adattarsi alle diverse linee di produzione, consentire la creazione di configurazioni sempre nuove, evolversi al variare delle esigenze dell’utilizzatore senza dover essere sostituita.

FORMA

Struttura in acciaio inox spazzolato e alluminio anodizzato nero, materiali scelti per appagare la vista, offrire resistenza agli ambienti industriali e proteggere i componenti interni. Forme e colori a contrasto mappano visivamente i punti di interazione con il prodotto, guidando e agevolando l’attività dell’operatore.

FUNZIONE

L’interazione con CIJ.Z avviene attraverso un’interfaccia utente simile a un iPad, in cui le funzionalità accessibili sono proporzionali al livello di esperienza dell’utente. L’estrema intuitività riduce il tempo di apprendimento del 70% e la scelta del design elimina la possibilità di errore (metodo poka-yoke).

UNICITÀ

CIJ.Z è la prima e unica stampante industriale al mondo configurabile e riconfigurabile per il settore della codifica e della marcatura. La sua linea estetica e l’Industrial Design sono l’espressione formale della cultura aziendale costruita su Innovazione, Collaborazione, Soddisfazione – il Fattore “ICS” di ZANASI.

IMPATTO SOCIALE

Grazie a CIJ.Z il consumatore è sicuro dell’integrità del prodotto acquistato, che consuma il 30% in meno di solvente ed utilizza le cartucce più leggere al mondo, realizzate con il 50% in meno di plastica, dimezzando lo smaltimento di rifiuti pericolosi nell’ambiente.

La premiazione

La scena internazionale del mondo del design ha celebrato i migliori concorrenti dell’edizione 2022 presso il leggendario Friedrichstadt-Palast a Berlino. I premi sono stati conferiti il 16 Maggio 2022 nel corso della iF Design Award Night, una serata di gala all’insegna del glamour che ha visto la partecipazione di quasi 1.500 ospiti da 36 diversi paesi. Andrea Zanasi, Chief Technical & Operations Officer e padre del progetto CIJ.Z, ha rappresentato ZANASI all’esclusiva cerimonia.

LEGGI ANCHE

Sicurezza chimica: l’obbligo del Codice UFI

Questa normativa richiede che entro il 2025 tutti i prodotti classificati come pericolosi, con rischi per la salute o per l’incolumità delle persone, includano il codice UFI (Unique Formula Identifier) sulle etichette. […]

Leggi di più
Il ruolo del sistema di marcatura nell’Industria 4.0

Per rispondere ai requisiti dell’Industria 4.0, ZANASI ha dotato i suoi sistemi di marcatura inkjet di connessioni multiple che possono essere attivate ed estese in base ai diversi dispositivi presenti in linea. […]

Leggi di più
ZANASI a PROPAK PHILIPPINES 2024

Scopri le soluzioni di marcatura flessibili e modulari ZANASI per la marcatura del packaging primario e secondario, a ProPack Philippines – Stand B28 […]

Leggi di più
ZANASI sponsor al Convegno di Conlegno Salerno 2023

ZANASI sponsor al convegno Conlegno di Salerno del 1 dicembre, presso San Severino Park Hotel di San Severino (SA) […]

Leggi di più